Paolo

Download curriculum vitae (in English)

Luogo e data di nascita: Milano, 30 ottobre 1963

Titolo di studio: Laurea in Fisica con indirizzo in Fisica delle Particelle Elementari, discussa nell’anno accademico 1987-88 presso l’Università degli Studi di Milano

Specializzazione: Scuola di perfezionamento in Fisica Atomica nell’anno accademico 1989-90 presso l’Università degli Studi di Milano

Attuale posizione: Dal 1999 Amministratore della BiMetro S.r.l. (fino al 2009 come BiMetro S.a.s.), società operante nel settore dei servizi di metrologia per le imprese e gli enti preposti alla tutela della fede e della salute pubblica.

Stato civile: Coniugato, 3 figli

Lingue straniere: Inglese parlato e scritto, comprensione della lingua francese e portoghese

Esperienze professionali

Ha iniziato la sua attività metrologica (1987) durante gli studi universitari con una ricerca sulla determinazione dei livelli di radioattività β negli alimenti in seguito al disastro nucleare di Chernobyl.

L’esperienza è poi proseguita (1988-89) durante la tesi di laurea sullo sviluppo di tecniche di misura geometrica ad alta precisione del rivelatore Microvertex dell’esperimento Delphi presso il CERN – Centro Europeo di Ricerche Nucleari – di Ginevra. Le procedure sviluppate in questo periodo sono successivamente state applicate nella maggioranza degli esperimenti di Fisica delle Alte Energie a livello mondiale.

Dopo la laurea ha avviato (1989) e poi diretto (1990-95) il laboratorio di misure geometriche dell’esperimento Delphi al CERN.

Dal 1993 ha iniziato l’attività di consulente, principalmente con la società Poli S.p.A. di Varallo – VC – all’epoca tra i principali produttori mondiali di macchine di misura a coordinate – CMM, con l’obiettivo di sviluppare le attività del Laboratorio di Metrologia accreditato dal SIT – Servizio di Taratura in Italia, diventandone poi il Direttore Tecnico (1994-2002). Nel 1996 il Laboratorio di Metrologia Poli ha esteso l’accreditamento al settore delle CMM, secondo laboratorio al mondo a raggiungere tale obiettivo.

In quegli anni (1993-95) ha partecipato al progetto scientifico denominato Taratura di CMM in Italia, organizzato dall’Istituto di Metrologia “G. Colonnetti” di Torino. Successivamente (1997) è stato tra i fondatori, insieme all’ing. Alessandro Balsamo dell’INRIM e all’ing. Michele Deni della MDM Mecatronics, del CMM Club Italia, associazione che riunisce i costruttori, i fornitori di servizi e gli utilizzatori di macchine di misura a coordinate che operano nel nostro Paese.

Terminata la collaborazione con la Poli S.p.A. è stato (2002-03) Responsabile del Laboratorio di Metrologia Corno TMC accreditato dal SIT – Servizio di Taratura in Italia – nel settore Durezze.

Contestualmente nel 1999 fonda BiMetro, nata inizialmente per erogare servizi nel campo della formazione del personale e della consulenza metrologica. Da allora sono stati organizzati circa 100 corsi di formazione con quasi 400 partecipanti nei più svariati campi misuristici in 18 differenti regioni italiane.

Come consulente, ha seguito in questi anni lo sviluppo e l’accreditamento di numerosi laboratori metrologici; tra questi:

  1. Carl Zeiss Quality Service – Accredia LAT 177 – Novara
  2. CCIAA della Spezia – Accredia LAT 233 – La Spezia
  3. CNE Technology – Accredia LAT 161 e LAB 0488 – Nicosia – Cipro
  4. Fox Bit S.r.l. – Napoli – non più accreditato
  5. Laboratorio Prove Materiali della Provincia di Trento – Accredia LAB 0101
  6. Metra S.r.l. – Accredia LAT 0188 – Siracusa
  7. Metrology Hellas SA – Atene – Grecia – accreditato da altro servizio nazionale
  8. Utensil Line S.r.l. – Accredia LAT 166 – Collegno – TO
  9. Sud Misure Azienda della CCIAA di Catanzaro – Accredia LAT 179 – Catanzaro
  10. Unilab Laboratori Industriali S.r.l. – Monselice – PD – Accredia LAT 229
  11. Università degli Studi di Trento – non più accreditato

Nel 2002 nasce il Laboratorio BiMetro per l’attività di verifica delle prestazioni di macchine di misura a coordinate che viene successivamente (2004) accreditato dal SIT – Servizio di Taratura in Italia – ancora oggi (con accreditamento Accredia LAT 180) tra le più attive realtà nazionali del settore.

L’interesse si è poi allargato alle tarature nel campo della temperatura ed agli strumenti dimensionali da banco, fino, poi, alle prove di monitoraggio termico di camere e ambienti.

Negli anni 2006-07 ha svolto una breve collaborazione con la società Tarature S.r.l. di Frosinone per la quale ha ricoperto la carica di Sostituto del Responsabile del laboratorio accreditato nei settori delle tarature dimensionali, di forma, di massa e di pressione.

Nel 2012, dopo aver ceduto il ramo di azienda inerente la metrologia dimensionale al gruppo tedesco Wenzel, uno dei principali produttori mondiali del settore, ha assunto il ruolo di Direttore Tecnico della filiale italiana del gruppo, mantenendo altresì la posizione del Laboratorio di Metrologia Accredia LAT 180 fino a tutto il 2014.

Parallelamente continua l’attività di consulenza per numerosi laboratori orientati alla verificazione periodica degli strumenti destinati alla tutela della fede pubblica, in particolare per gli strumenti per pesare a funzionamento automatico o non automatico (bilance) e per i distributori di liquidi diversi dall’acqua (distributori di carburante).

È contitolare di un modello di utilità per il monitoraggio remoto delle grandezze fisiche, tramite la rete GPRS e la localizzazione GPS.

È autore della dispensa Corso di Metrologia Generale, opera di 350 pagine orientata alla formazione degli addetti alle attività metrologiche.

Titoli

  1. Fondatore e sostenitore dell’associazione CMM Club Italia, è stato membro del Consiglio Direttivo dalla sua fondazione nel 1997 fino al 2006, avendo altresì ricoperto l’incarico di Segretario fino al 2001;
  2. Fondatore del Club dei Responsabili SIT, associazione dei professionisti che operano nel laboratori di taratura accreditati, ne è stato il Presidente nel 2002;
  3. Membro della giunta esecutiva del Sottocomitato Tecnico Grandezze Meccaniche del SIT – Servizio di Taratura in Italia dal 1996 al 1999 e, nuovamente dal 2007 al 2009;
  4. Responsabile del Gruppo di Lavoro sulle Macchine di Misura a Coordinate del SIT dal 2004 al 2008;
  5. Consigliere dell’Organizzazione zonale Sud di Assolombarda dal 2007 al 2009;
  6. Autore di una decina di pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali e di una ventina di relazioni a congressi in Italia ed all’estero.